Arriva il Metano 24/24 a Reggio Emilia

La rete EGO conferma il suo impegno sul territorio e preserva la sua visione avanguardista nonostante il momento di forte incertezza legato al mondo dell’energia. Dal lontano 2008, anno di fondazione del marchio EGO, Scat Punti Vendita Spa ad oggi può vantare la rete più metanizzata di Reggio Emilia e provincia all’interno di un’ampia gamma di prodotti e servizi offerti alla clientela, assicurando qualità del prodotto senza rinunciare alla convenienza economica. Ed ora fa un nuovo passo avanti implementando un nuovo punto metano presso la stazione di Via Francia a Reggio Emilia, situata nei pressi del centro commerciale Le Querce, che in data 1° dicembre 2022, ha inaugurato il primo impianto di self-service metano, operativo negli orari di chiusura ad un prezzo migliore rispetto al servito.

La copertura si allarga permettendo alla clientela di EGO di rifornirsi autonomamente presso un’altra stazione di servizio: è stata inaugurata, così, una nuova colonnina di self metano in Via Cartesio località Villa Bagno a Reggio Emilia.

Rifornirsi non è mai stato così semplice, vediamo insieme i passaggi da effettuare per un pieno a metano in completa autonomia:

  • Prima di presentarsi sulla stazione di rifornimento, l’utente interessato al rifornimento metano dovrà registrarsi sul sito www.iovadoametano.it.
  • Una volta effettuata la registrazione e arrivato presso la colonnina desiderata, spegni il motore e tira il freno a mano.
  • Posizionato davanti alla colonnina self-service, potrai inserire la tua carta di credito o debito (non è possibile pagare in contanti), dovrai seguire i passaggi richiesti per iniziare le operazioni di rifornimento, fino alla selezione del lato di erogazione.
  • Verifica che la luce verde sia fissa: questo vuol dire che l’erogatore è disponibile.
  • Dovrai rimuovere il cappuccio antipolvere dal connettore del veicolo e sollevare la pistola di erogazione dal suo alloggiamento (Ricorda che è vietato sia collegare adattatori alla pistola che effettuare il rifornimento di recipienti mobili con gli erogatori dedicati al rifornimento dei veicoli).
  • Ruota la leva della pistola di erogazione verso destra
  • Aggancia la pistola di erogazione all’innesto di carica presente sul veicolo ruotando la leva sulla pistola verso sinistra
  • Aziona il pulsante che comanda l’erogazione vicino alla colonnina self-service e rimani in prossimità per l’intera durata del rifornimento.
  • Premi nuovamente il pulsante start/stop presente nella pulsantiera per terminare l’erogazione, luce rossa lampeggiante indica la fine erogazione.
  • Scollega la pistola di erogazione dal veicolo ruotando la leva presente sulla pistola verso destra, posiziona la pistola di carica nel suo alloggiamento e riposiziona il cappuccio sul connettore del veicolo.

Ti consigliamo di leggere attentamente le norme di sicurezza e le procedure da eseguire in caso di emergenza che trovi esposte nell’apposita cartellonistica presente sulla stazione di servizio.  

In caso di emergenza, puoi chiedere assistenza tramite il centralino VOIP arancione, posizionato tra i comandi di inizio/fine erogazione; in alternativa puoi richiedere assistenza attraverso i numeri d’emergenza differenziati per tipologia indicati nella cartellonistica presente sulla stazione di servizio.

Ricorda che il self metano è operativo solo negli orari di chiusura della stazione di servizio.

Scarica la guida pratica e le norme di sicurezza da consultare tutte le volte che vuoi.

Passa da EGO e prova la nuova modalità self-service!

Ti è piaciuto l’articolo?
Condividilo

Potrebbe interessarti anche

Il futuro della mobilità sostenibile è racchiuso in un seme: l’HVO. Questo nuovo carburante è un biorcarburante ottenuto dagli scarti organici come grassi animali, oli...

Il Rating di Legalita e un indicatore sintetico del rispetto di elevati standard di legalita daparte delle imprese che ne abbiano fatto richiesta. Tale riconoscimento...

Negli ultimi anni Scat Punti Vendita Spa si è rivolta al mondo dell’energia unendo il passato con il futuro, creando un ponte tra le energie...

Sono stati stanziati 570 milioni di Euro dopo l’accordo con Stellantis sulla produzione in Italia. Tale importo sarà suddiviso in base alle emissioni di CO₂...